l'immagine della città festival di cinema documentario e fotografia 1a edizione Napoli 27 novembre-3 dicembre 2014

bakoroman

NapolIslam - appunti per un film

Produzione: City Film Festival, Ladoc
Italy 2014 - 52'
Regia: Ernesto Pagano
Fotografia: Lorenzo Cioffi
Montaggio: Matteo Parisini
Suono: Francesco Amodeo
Post produzione: Stefano Annona
Musiche: Marzouk Mejri, Danilo Marraffino

“NapolIslam - appunti per un film accosta una città, Napoli, a una religione, l’Islam, che oggi in Occidente suscita spesso paranoia e pregiudizio. Ho voluto intraprendere un viaggio nelle case dei napoletani convertiti all’Islam, possibilmente senza farmi domande, ma registrando le risposte che il Corano dava alle vite, spesso in crisi, di queste persone. Una crisi sottile, che riguarda tutti noi: il vuoto di valori creato dal consumismo sfrenato, la disoccupazione, l’ingiustizia sociale, il dolore provocato dalla perdita di un caro, l’amore per una persona di un’altra cultura. C’è molta ricerca spirituale nell’Islam dei convertiti che ho conosciuto, ma c’è anche la ricerca di una nuova identità, in grado di dare obiettivi esistenziali che sembrano mancare, persino attraverso un nome nuovo: Muhammad, Yunis, Amina, Zeynab, Abdelkarim, prima erano Francesco, Giovanni, Alessandra, Claudia. Una metamorfosi quasi surreale: mai si penserebbe di incontrare uno spazzino, napoletano da generazioni, che prega in moschea e ha le figlie che indossano il niqab. Lo stesso vale per i discorsi di un parrucchiere per signore, anche lui napoletano, che battaglia con le clienti per dimostrare che la risposta ai problemi di oggi sta racchiusa nell’esempio del Profeta Muhammad e non nel culto di Padre Pio. Ma questo Islam, visto attraverso la lente di Napoli, non appare come un blocco monolitico che annienta l’identità e la cultura di chi lo abbraccia. Religione e cultura dialogano, come le zeppole e le sfogliatelle della pasticceria Lauri, che per il Ramadan si fanno halal. Metafora dell’integrazione in una città in grado di raccontare fenomeni globali, come l’islamizzazione galoppante, con parole sue, con racconti inediti che fanno sorridere e soffrire, storie che ci fanno fermare per un attimo a riflettere”.

quando vederlo: domenica 30 novembre - ore: 21.00

Institut Français Napoli
Palazzo il Grenoble
via Francesco Crispi, 86


repubblica italiana europa campania europa regione-campania fesr

suor orsola institut francais matania iisf mediateca

comune napoli assessorato giovani comune napoli assessorato cultura ladoc ordine ingegneri fondazione ordine ingegneri cioffieassociati